Proroga al 17 maggio 2020 delle disposizioni urgenti circa l’organizzazione del servizio nell’Istituto

Proroga al 17 maggio 2020 delle disposizioni urgenti circa l’organizzazione del servizio nell’Istituto a decorrere dal 4 maggio 2020

 

(in allegato comunicazione completa) 

Art. 1

Le attività didattiche si svolgono in modalità a distanza. I docenti e i Consigli di Classe individuano le modalità e gli strumenti idonei allo svolgimento di lezioni ed esercitazioni, nonché di verifiche e relative valutazioni, sulla base delle piattaforme rese disponibili anche da parte dell’Istituzione scolastica e delle deliberazioni degli Organi collegiali.

Art. 2

Le riunioni degli Organi collegiali sono organizzate a distanza, utilizzando piattaforme e strumenti di comunicazione e sulla base di appositi regolamenti.

Art. 3

I viaggi di istruzione, le visite guidate e le iniziative di scambio o gemellaggio programmate sono sospesi fino alla fine dell’anno scolastico.

Art. 4

Gli uffici amministrativi funzioneranno ordinariamente in modalità lavoro agile ai sensi degli artt. 18 e segg. della legge 81/2017, dal lunedì al venerdì, con un impegno orario del DSGA e del personale amministrativo corrispondente a 36 ore settimanali, articolate nella fascia oraria giornaliera 8.00-15:12. L’ufficio di segreteria potrà essere contattato attraverso la casella di posta istituzionale:

mitd400008@istruzione.it e la casella di posta certificata: mitd400008@pec.istruzione.it

Ulteriori informazioni che si rendessero necessarie saranno pubblicate sul sito web della scuola inserire sito.

Art. 5

Tutto il personale ausiliario non in ferie, assente per malattia, permesso o per congedo di altro tipo, resta a disposizione al proprio domicilio/residenza per l’eventuale espletamento di servizi urgenti e indifferibili, che dovessero richiedere la necessaria presenza presso la sede di servizio.

Art. 6

Tutto il personale amministrativo non in ferie, assente per malattia, permesso o per congedo di altro tipo,vanche se lavora in modalità agile, resta, comunque, a disposizione al proprio domicilio/residenza per l’eventuale espletamento di servizi urgenti e indifferibili, che dovessero richiedere la necessaria presenza presso la sede di servizio.

Art. 7

La convocazione in servizio del personale ausiliario e amministrativo necessario sarà effettuata con avviso telefonico o mail inviata in orario di servizio con un preavviso di un giorno, salvo casi di estrema urgenza. Per tutto il personale ATA, il Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi, in occasione della emanazione delle disposizioni di servizio rese necessarie dall’emergenza epidemiologica, ha individuato un contingente minimo ed ha elaborato un piano che, integrando il piano annuale delle attività, va a specificare:

4.1 quali assistenti amministrativi si trovano in condizione di “lavoro agile”;

4.2 da chi è composto il contingente minimo in presenza (che deve essere necessariamente reperibile) nel caso si dovessero assolvere servizi urgenti e indifferibili. Tale piano è stato notificato tramite posta elettronica istituzionale a tutto il personale ATA.

Art. 8

Il Dirigente Scolastico e il DSGA attueranno modalità di lavoro agile, garantendo la propria costante reperibilità e, laddove necessaria, la presenza (di almeno uno dei due nell’immediato e di entrambi nelle 24 ore successive) per eventuali necessità connesse al funzionamento dell’istituzione scolastica. Il Dirigente Scolastico assicurerà la piena funzionalità dell’istituzione scolastica a supporto della didattica a distanza e dell’attività amministrativa dell’ufficio coordinata dal DSGA, con la quale manterrà un contatto costante.

La presente disposizione ha validità dal giorno 4 maggio 2020 al giorno 17 maggio 2020 e comunque fino a eventuali ulteriori disposizioni.

Dispone_3maggio2020_prot.pdf

Ultima modifica il 01-05-2020