BES – Alunni con bisogni educativi speciali

L’acronimo BES – Bisogni Educativi Speciali – individua tutti quegli alunni che “con continuità o per determinati periodi … per motivi fisici, biologici, fisiologici o anche per motivi psicologici, sociali…linguistici (ndr)” (Dir. Min. 27.12.2012) necessitano di un adeguamento personalizzato ed individualizzato della didattica.

 

La normativa individua le seguenti tipologie di alunni con BES:

DVA - alunni diversamente abili (L. 104/1992) – vedere specifica sezione

DSA – alunni con Disturbi specifici dell’Apprendimento (L. 170/2010) – vedere specifica sezione

Altre tipologie di BES – alunni con diagnosi non riconducibili alle due Leggi precedenti o anche alunni senza diagnosi o relazione specialistica, ma le cui problematiche fisiche, psichiche o sociali richiedono di un adeguamento della somministrazione delle lezioni e delle prove di verifica.

 

Rimandando alle specifiche sezioni per quanto riguarda i DVA e i DSA, ricordiamo alcune specifiche per le altre tipologie di BES:

il Consiglio di Classe recepisce un’eventuale diagnosi o certificazione medico-specialistica o segnalazione di operatori sociali e valuta quali ricadute essa possa avere sul percorso scolastico;

il Consiglio di Classe, qualora evidenzi le difficoltà didattiche di uno studente, può attivare un BES anche in base a fondate osservazioni, considerazioni e riscontri pedagogici e didattici (per esempio, alunni di recente provenienza da paesi non italofoni);

il Consiglio di Classe, dopo aver riscontrato le difficoltà didattiche e di apprendimento, predispone un Piano Didattico Personalizzato specifico per l’alunno e lo condivide con l’alunno e la famiglia; tale PDP deve essere redatto nei primi mesi di ogni anno scolastico;

l’individuazione di un BES possono avere carattere temporaneo o continuativo; comunque, l’alunno è tenuto a raggiungere gli obiettivi di apprendimento fissati dal consiglio di classe e pertanto consegue il titolo di studi del percorso che sta frequentando sostenendo regolarmente l’Esame di Stato.

 

Ricordiamo la possibilità per alunni, genitori e docenti di rivolgersi su appuntamento allo Sportello BES:

prof.ssa Anna Bianchi Janetti (DVA e altri BES)      anna.bianchijanetti@itsos-mariecurie.it

prof.ssa Dominique Munafò (DSA e altri BES)        domenica.munafo@itsos-mariecurie.it

 

Ultima modifica il 28-04-2021