DSA – Alunni con disturbi specifici dell’apprendimento

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento, riconosciuti anche nella Legge del 2010, sono:

dislessia – disturbo specifico dell’automatismo della lettura

disortografia – disturbo specifico della scrittura che per cui non vengono rispettate le regole di conversione del linguaggio orale nello scrivere

discalculia – disturbo specifico che compromette le abilità numeriche e aritmetiche

disgrafia – disturbo specifico nella produzione del segno grafico, alfabetico o numerico (grafia lenta, faticosa e/o illeggibile)

 

Come previsto dalla Legge, la nostra scuola accoglie le certificazioni – che devono essere redatte da equipe pubbliche o private, secondo definiti criteri diagnostici – e redige il Piano Didattico Personalizzato specifico per l’alunno. Tale piano viene discusso e condiviso con l’alunno e i genitori, che spesso sono coinvolti nel lavoro a casa; infine, deve essere firmato da tutti i docenti del consiglio di classe e dai genitori o dall’alunno, se maggiorenne. Nell’ottica di una sempre maggiore responsabilizzazione e presa in carico del proprio percorso scolastico, i docenti della nostra scuola chiedono che anche l’alunno firmi il proprio PDP.

 

Un’attenzione particolare degli insegnanti della nostra scuola è rivolta a quegli alunni che pur non avendo una certificazione di DSA, presentano nella loro attività di apprendimento delle difficoltà tipiche riconducibili ad un disturbo specifico; in questi casi gli insegnanti valuteranno con la famiglia se sia il caso di intraprendere un percorso di verifica della natura delle difficoltà riscontrate.

 

La nostra scuola non richiede che venga svolto un aggiornamento della certificazione al momento dell’iscrizione in prima classe; nonostante ciò gli insegnanti potrebbero trarre preziose indicazioni per predisporre le opportune azioni didattiche, se le certificazioni o gli aggiornamenti non siano antecedenti di due anni.

 

Per quanto riguarda gli alunni che desiderano intraprendere un percorso di studi universitari al termine della scuola secondaria di secondo grado, ricordiamo che le Università sono tenute a accogliere e tenere in considerazione le certificazioni di DSA, se la certificazione stessa o il relativo aggiornamento non superi i tre anni dalla data del rilascio.

 

Ricordiamo la possibilità per alunni, genitori e docenti di rivolgersi su appuntamento allo Sportello BES:

prof.ssa Anna Bianchi Janetti (DVA e altri BES)      anna.bianchijanetti@itsos-mariecurie.it

prof.ssa Dominique Munafò (DSA e altri BES)        domenica.munafo@itsos-mariecurie.it

 

Ultima modifica il 28-04-2021